Faretti Led a picchetto illuminazione palme giardino
Immagine di palme illuminate da faretti a picchetto

Come illuminare il giardino con Faretti con picchetto da esterno

Faretti Da Giardino con Picchetto sono ideali da integrare ai lampioni da giardino, per illuminare alberi, piante ed altri elementi.

Illuminare ambienti esterni è una necessità diffusa. Che si tratti del giardino della propria abitazione, dell’esterno di un hotel o del dehor di un locale di ristorazione, per ottenere uno scenario d’impatto risulta fondamentale la scelta dei punti luce da installare a completamento dell’impianto.

In questi casi, la soluzione ideale è rappresentata dai faretti led da esterno con picchetto. La versatilità offerta da questi dispositivi ti consente infatti di creare ambientazioni gradevoli in modo efficace sia con applicazioni ad ampio raggio, come un viale d’ingresso oppure un colonnato imponente, sia con applicazioni focalizzate come l’accesso ad un porticato oppure un oggetto di design posizionato in un punto specifico.

Come scegliere i Faretti con Picchetto da Esterno

Tecnicamente, un faretto con picchetto è un punto luce da esterno dotato di un supporto di lunghezza variabile che generalmente non supera i 30 cm di altezza.

La caratteristica peculiare di questo tipo di dispositivi è la flessibilità: il supporto si picchetta agilmente all’interno del terreno e questo permette di spostare facilmente il supporto e di posizionarlo in un punto diverso del giardino, laddove se ne abbia la necessità.

Al netto di questa specificità, nella scelta di un faretto led da giardino con picchetto ci sono diversi elementi che dovresti considerare, attributi che di fatto configurano un prodotto diverso sulla base della relativa funzione d’uso:

  • Tipo di Fonte illuminante
  • Tipo di Luce: Irradiamento e temperatura di colore
  • Durata ed efficienza luminosa

Vediamo per ciascuno di essi una panoramica dettagliata che sia di supporto nelle valutazioni che dovrai fare al momento dell’acquisto dei Faretti a LED con picchetto che illumineranno il tuo giardino.

Grado di protezione IP dei Faretti a Picchetto

Il Grado di Protezione IP è importante se stai scegliendo un faretto da esterno.

L’acronimo IP sta infatti per International Protection, ovvero Marchio Internazionale di Protezione.

La classe numero 68 indica uno scudo totale alla penetrazione di corpi solidi e di liquidi da gocce, vapori, spruzzi e getti d’acqua o immersione. Ecco perché è un elemento da non trascurare, considerato il contesto di applicazione dei faretti a picchetto.

Scegliere il LED giusto per i Faretti a Picchetto

Partiamo dalla fonte illuminante: in commercio puoi trovare faretti led a picchetto con attacchi diversi a seconda della tipologia di lampada prevista.

Ogni attacco ha naturalmente la propria specificità e ottimizzarne la scelta porta indubbiamente a dei benefici. Tra i diversi attacchi associabili a faretti con picchetto, potrai trovare più opzioni disponibili.

Uno dei più diffusi che il faretto può montare, ma non certo l’unico, è il portalampada GU10, par38 o mr16.

Oltre a queste tipologie , ci sono faretti led con picchetto completi di moduli LED al posto delle lampadine e che generalmente offrono prestazioni superiori.

Efficienza Luminosa dei Faretti LED

Il tema dell’efficienza luminosa è importante perchè più è efficiente il faretto LED a picchetto e minori saranno i consumi.

A seconda della tecnologia led impiegata a parità di quantità di luce emessa l’energia assorbita per l’illuminazione può essere variabile.

L’efficienza luminosa mette in relazione le due variabili, restituendo un valore che è inversamente proporzionale ai consumi.

In sintesi, comparando due faretti con picchetto per esterno LED con identica quantità di luce emessa, se uno dei due presenta un livello inferiore di efficienza luminosa dall’altro, vuol dire che i consumi maggiori.

Irradiamento ideale per il tuo Faretto a Picchetto

Le applicazioni nei contesti più disparati hanno generato una serie di alternative nel mercato dei faretti da giardino con picchetto: dalla luce spot che evidenzia gli alberi, ad una completa illuminazione del vialetto con dei segnapasso a picchetto oppure usando dei faretti a picchetto orientabili per l’illuminazione di facciate e muri esterni di casa ed anche l’esterno del gazebo. La scelta del dispositivo adeguato è diametralmente diversa.

Per definire il fascio di luce che deve avere il tuo faretto a picchetto per essere adeguato allo scopo finale devi in primis capire che più il fascio di luce è stretto e più lontano puoi arrivare ad illuminare. Mentre più il fascio è ampio e più il faretto offrirà una luce diffusa.

Se il tuo obiettivo è offrire luce diretta e focalizzata, è molto probabile che la scelta ricadrà su un faretto a picchetto con un fascio di luce ridotto al di sotto dei 40°: il fine ultimo è quello di evitare un’eccessiva dispersione e concentrare il fascio di luce laddove è utile.

Al contrario, se l’area da illuminare è più estesa come una siepe o una pianta larga conviene allora orientarsi su un dispositivo a raggio ampio che può superare agevolmente i 70° e arrivare ai 110°.

Infine ci sono anche faretti a picchetto per giardino che emettono luce diffusa a 360° che sono ideali per l’illuminazione di aiuole o anche come segnapasso da giardino.

Faretti con Picchetto a Luce Calda o Fredda?

Un’altra importante caratteristica che ha a che fare con la luce  ed il tipo di ambiente che andrai a creare è sicuramente la temperatura di colore emessa dai faretti a picchetto da giardino.

In molti casi si predilige Faretti LED luce calda, ma dipende dal contesto applicativo: se hai bisogno di creare un’atmosfera più coinvolgente e uno scenario che valorizzi colori e ammorbidisca i contorni degli oggetti illuminati (dai fiori alle statue, da pietre di tufo a fontane), allora si è meglio optare per una luce più calda.

Nel caso invece in cui preferisci offrire una luce più selettiva, che renda più nitidi i contorni e la composizione di scenario, allora la scelta migliore si orienta per dei faretti da esterno a luce naturale.

Consiglio: Meglio Faretti LED da Esterno a 12 Volt

In linea di massima, per il funzionamento di faretti led da esterno a 12 Volt  è necessario un impianto elettrico esterno nell’area individuata, scegliendo l’allocazione più efficace per l’alimentatore. Per ridurre le cadute di tensione si mette un alimentatore collegato alla rete elettrica attraverso i pozzetti dislocati in giardino in prossimità dei faretti.

Faretti LED 12 Volt a picchetto sono generalmente più performanti se si predispone un’alimentazione separata dal corpo illuminante che permetta di massimizzare la dissipazione di calore incrementando cosi durata ed efficienza dei led.

Ora che abbiamo chiarito questi punti, ci auguriamo che la selezione del faretto led a picchetto da giardino ideale per le tue necessità possa essere ancora più oggettiva e consapevole per effettuare un acquisto intelligente.

Foto di Copertina da : https://illuminazione-giardino.it/illuminazione/faretti-led/faretto-da-giardino-con-picchetto-a-led