Seleziona una pagina

Il Lampioncino da Giardino è perfetto per arredare ed illuminare gli ambienti esterni. Ecco quindi Idee per Dove Collocare i Lampioncini da Giardino.

Lampioncini Giardino: Vantaggi e Caratteristiche

Il lampioncino è un lampione da Esterno a LED per Giardino di misura ridotta. La sua altezza infatti non passa i due metri di altezza ma se ne trovano più frequentemente non più alti di 1,50 m.

I lampioncini da giardino a LED presentano innumerevoli vantaggi rispetto all’illuminazione alogena tradizionale. Prima di ogni altra cosa, sono freddi: riescono a mantenere inalterata la loro temperatura anche dopo numerose ore di accensione, evitando surriscaldamenti.

I lampioncini LED hanno un costo più elevato ma una durata di vita media molto lunga: durano infatti all’incirca 50mila ore totali. Inoltre, cosa ancora più importante, riescono a sprigionare moltissima luce pur avendo una richiesta energetica assolutamente minima, irrisoria rispetto a quella delle lampade alogene.

I lampioncini LED possono essere provvisti non soltanto con lampadine a LED ma anche attraverso l’utilizzo di soluzioni modulari che sono più performanti, con consumi minori, maggiormente durature e dotate di un’ottima qualità della luce. Inoltre i prodotti per esterno che hanno moduli LED sono trattati con resine impermeabili, che consentono un’eccellente resistenza contro le infiltrazioni.

Dove collocare i Lampioncini da Giardino Led?

Abbiamo raccolto fantastiche idee dove collocare i lampioncini da Giardino per darti spunti utili ed aiutarti nell’acquisto della miglior soluzione per realizzare il tuo progetto di illuminazione Giardino. C’è da ricordare, infatti, che esistono svariate tipologie di modelli e stili tra i quali scegliere e che ognuna di esse fornirà un effetto differente.

Lampioncini da Giardino per Illuminare Vialetti Pedonali

Tra le varie idee su dove collocare i lampioncini da giardino possiamo trovare la più classica che è quella di impiegare questi dispositivi per l’illuminazione Vialetto.

Ovviamente illuminare il vialetto d’ingresso, oltre a conferire un aspetto più “vivo” all’abitazione, rappresenta anche un qualcosa di funzionale e “logico”, per accogliere al meglio gli ospiti. Il lampioncino da giardino è uno strumento ottimale come luci per vialetti in quanto se installati ai lati del percorso sono in grado di diffondere luce al suolo in modo da creare dei corridoi guidati dalla luce.

Si possono posizionare i lampioncini per esterno ad entrambi i lati se il viale è molto largo, magari sfalsati tra loro, oppure semplicemente su un lato. Questo dipende anche dal potere illuminante del lampioncino led per cui opterete. Per quanto riguarda lo stile dei lampioncini da giardino a LED che andrai a scegliere per illuminare il vialetto, essi dovranno essere in coordinato con le altre luci usate nell’illuminazione Esterna Villa o Casa.

Quindi per illuminare vialetti di ville classiche o antiche andremo ad acquistare lampioncini in ferro battuto con lanterne. Mentre per una Illuminazione Giardino moderna i lampioncini di Design possono offrire un aspetto sobrio e minimalista propriamente adeguato ad una abitazione di questo stile.

Lampioncini LED da Esterno per Illuminazione Piscina

Una delle zone living da non trascurare nell’illuminazione esterna giardino è la piscina.

In questa area dove si può soggiornare magari presso un gazebo per un aperitivo serale o una cena con gli amici è fondamentale non limitarsi a fornire luce, ma bisogna spingersi oltre in termini di arredamento ed optare per lampioncini da esterno di design in grado di valorizzare con la loro presenza l’ambiente circostante.

I lampioncini LED andranno posizionati ad una distanza di 2-3 metri dalla vasca lungo tutto il perimetro ed intorno all’eventuale gazebo. Potrai cosi ottenere una illuminazione piscina esterna  che unirà funzionalità ad eleganza.

Lampioncini LED da Esterno per Illuminare le Zone Chiave

I giardini presentano al loro interno una alternanza tra panchine, statue, piccole fontane o altri punti chiave, inseriti ai fini decorativi. Un’ottima idea è quella di collocare i lampioncini da giardino LED nelle vicinanze delle decorazioni da esterno, così da rendere fruibile l’area circostante anche dal crepuscolo in poi.

Per questo tipo di scopo sono consigliati Lampioncini LED da Esterno con una bassa potenza luminosa (dato che non dovranno illuminare grandi aree ma bensì piccoli “spot”). La tipologia di luce maggiormente idonea è quella con luce calda a meno che non ci sia una predominanza di cemento e metallo per conferire uno stile moderno. In questo ultimo caso si potrebbe optare per un lampioncino led per giardino con una luce fredda naturale.

Dove non collocare i Lampioncini Solari da Giardino

Nello scegliere di realizzare un progetto composto da lampioncini LED da giardino con il fine di illuminare gli spazi esterni, è necessario ricordare anche dell’esistenza di lampioncini da giardino a energia solare. Il lampioncino solare da giardino rappresenta una soluzione sicuramente a costo di gestione zero, ma al tempo stesso ricca di criticità, dalle quali sarebbe bene stare alla larga.

Va ricordato infatti che i dispositivi a luce solare non funzionano nelle zone d’ombra, hanno un costo d’acquisto molto elevato (che compensa in negativo i risparmi elettrici) e soprattutto NON garantiscono un’illuminazione omogenea, poiché la stessa varia di area in area e di stagione in stagione.

Inoltre hanno un aspetto che non si sposa molto con eleganza a causa del pannello solare presente. Puoi trovare un approfondimento nell’articolo Non Comprare i Faretti LED da Esterno con Pannello Solare.

Lampioncini a Led da Esterno per Pareti

Infine, tra le nostre idee dove collocare i lampioncini da Giardino rientrano sicuramente i lampioncini a parete, da collocare a distanze regolari e prestabilite lungo i muri dell’edificio.

La soluzione proposta consente di illuminare interamente la casa e al tempo stesso creare deliziosi giochi di luce. Generalmente consigliamo le luci LED calde, in grado di conferire all’ambiente un aspetto più caloroso, che ricordi vagamente quello dato dalla luce dei vecchi lampioni ad olio.

Ovviamente anche la luce bianca ha un suo significato, ma la suggeriamo più che altro per illuminare elementi estetici della facciata, e dunque particolari decorazioni murarie, rientranze particolari dal punto di vista architettonico o altre strutture affini. Per tutto il resto, una bella luce calda consentirà di dar vita a un’atmosfera familiare e accogliente.