Seleziona una pagina

Scopri Come illuminare il Gazebo con idee intriganti e funzionali al tempo stesso, sulla base delle tue esigenze e del contesto dei tuoi spazi esterni.

Come Illuminare il Gazebo: studiare bene il contesto

Se si ha a disposizione uno spazio esterno di dimensioni sufficientemente grandi è possibile inserire un gazebo al suo interno. Esso infatti riesce a rispondere a necessità molto diverse: in quanto è un elemento arredativo e funzionale che può essere realizzato in diversi tipi di materiali a seconda dell’ambiente in cui è inserito.

Tra i modelli più diffusi di gazebo, gli esempi più frequenti sono quelli in legno così come in ferro battuto. I gazebo, che si distinguono dai pergolati, che sono costruzioni adiacenti agli edifici principali, hanno invece una struttura a sé stante, che in alcuni casi diventa una vera e propria tenda per ospitare dei ricevimenti.

Il gazebo, ottimale durante la stagione estiva in quanto offre riparo sia dal sole sia dalle intemperie, ma anche da temperature serali in calo, presenta alcune complessità di illuminazione. Infatti, alcune delle difficoltà nello scegliere lampade per gazebo possono derivare dal fatto che può essere posto in una posizione in cui non è semplice far arrivare la corrente elettrica.

In altri casi, la complessità nella progettazione dell’illuminazione gazebo può derivare dalla sua forma: si richiedono dunque delle soluzioni funzionali, mirate a ottenere il meglio e illuminare correttamente l’ambiente. Un Progetto di Illuminazione Giardino che comprenda il gazebo può prevedere molte soluzioni, a volte anche decisamente versatili, che comprendono in alcuni casi delle configurazioni che si adattano a diverse circostanze.

Vediamo di seguito tre idee che vengono in aiuto nel momento in cui si sta progettando come illuminare il gazebo a seconda del contesto.

Luci per Gazebo a LED

L’illuminazione Gazebo a LED dovrebbe rappresentare una soluzione affidabile e dai bassi consumi. Scegliere quindi luci per gazebo a LED di buona qualità è il primo passo per illuminare il gazebo nel modo corretto.

Alcuni degli elementi arredativi di un gazebo possono essere presenti da prima che ci si trovi a progettarlo. Ad esempio, spesso i gazebi vengono abbelliti grazie all’inserimento di piante rampicanti come il gelsomino e/o l’edera, che corrono lungo le strutture verticali, al fine di coprirne l’ossatura.

Se si opta per un’illuminazione centrale invece che per dei faretti LED per gazebo, si può studiare un tipo di illuminazione che corre proprio lungo la struttura, assieme alla pianta, in modo tale da creare un bellissimo effetto, molto moderno. O ancora, nel caso in cui il gazebo lo permetta e abbia una struttura piuttosto grande, l’illuminazione può essere supportata con applique per gazebo.

Se il il gazebo prevede un piccolo spazio esterno come ad esempio un patio, i lampioncini per gazebo sono davvero una delle soluzioni più eleganti che consentono di gestire la luce facendo passare i cavi senza che risultino invasivi in modo da delimitare il perimetro, creando anche una sensazione di accoglienza maggiore.

Per illuminare il perimetro esterno si può optare per delle barre led da Esterno da collocare lungo la tettoia, nei parapetto se presenti ed anche alla base. In alternativa per un effetto di luce d’accento si possono usare dei faretti LED a Picchetto collocati ai 4 angoli della struttura. Per uno stile più minimale al posto di questi ultimi si possono considerare i faretti da esterno da incasso a led.

Molto importante anche lo stile che devono avere le luci per vialetti che portano al gazebo. Esso dovrà essere in coordinato con tutte le luci per gazebo che userai. Quindi ad esempio dovrai usare lo stesso stile per i lampioncini di design da terra per illuminare il vialetto come anche i lampioncini di design da parete per le colonne del gazebo.

Se vicino al gazebo avete un barbecue tornerà utile posizionare dei lampioni da giardino a LED per illuminare la zona cottura e lo spazio che divide quest’ultimo dal gazebo per rendere l’area molto più funzionale.

Come Illuminare un Gazebo senza corrente

Una difficoltà di allacciamento alla rete elettrica rappresenta un problema ecco dunque sorgere delle proposte per l’illuminazione per gazebo senza corrente.

Un modo per illuminare il gazebo senza corrente molto scenografico e dal fascino antico è rappresentato dalle candele: di diverse dimensioni e altezze, queste possono aiutare soprattutto se posizionate a tavola e lontano da ovviamente punti verdi.

Assieme alle lanterne per gazebo esse offrono una soluzione antica ma del tutto fascinosa e possono creare un ambiente davvero piacevole.

Nell’immaginario comune in anni recenti il gazebo con luci di tutti i tipi è diventato un must che suggerisce un’idea di festa e convivialità. Esistono alcune soluzioni di illuminazione da esterno per gazebo perfette per le occasioni speciali, alcune delle quali ideali per quando non ci si vuole connettere con antiestetici fili.

Le luci gazebo a batteria sono una soluzione wireless, che consentono di illuminare l’ambiente senza doversi allacciare a una classica presa.

Questi modelli consentono di unire una struttura davvero elegante a livello estetico con un appeal particolarmente moderno, che permettono di illuminare il gazebo in modo tale da combinare forma e funzione senza problemi di collocazione.

Le luci LED per gazebo di questo tipo permettono un’ampia scelta anche in termini di tonalità di luce e quindi di personalizzazione dell’effetto generale che si vuole ottenere a livello estetico.